2013/12/25

Auguri sincronizzati

Cari amici, non offendetevi se non vi auguro buon Natale o buone feste, il fatto è che sono allergico alle tradizioni senza senso. Vi auguro invece tanta salute e saggezza per tutti i vostri giorni futuri, senza alcuna sincronizzazione o relazione con date, feste o tradizioni particolari. Un affettuoso abbraccio a tutti!

2013/12/13

Citazione di Antonio Gramsci sull'indifferenza

“Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.

2013/12/05

Una rivoluzione culturale pacifica

Così come nessuno può scegliere i propri genitori, quasi nessuno sceglie veramente i propri insegnanti.
Poter scegliere i propri insegnanti tra una vasta gamma di opzioni realmente praticabili, con la facoltà di metterli alla prova prima di qualsiasi impegno, e di sostituirli facilmente in caso di insoddisfazione dopo le prime sessioni d'insegnamento, questo può rappresentare una rivoluzione culturale di grande impatto sul progresso sociale.
Il rapporto tra insegnante e studente cambia da maestro-allievo a fornitore-cliente e la figura dello studente assume maggiore dignità e rispetto. Inoltre l'insegnante è più motivato ad assistere lo studente nel modo migliore e più competitivo.
L' online tutoring è uno strumento di questa rivoluzione.

2013/12/04

Adozioni da parte di coppie omosessuali

Io penso che il criterio da seguire per decidere se concedere o rifiutare un bambino in adozione ad una data coppia che lo richiede è che essa sia formata da due persone che dimostrino con un ragionevole grado di certezza, a seguito di un esame condotto da uno psicologo, di essere affidabili, sensibili, amorevoli nei confronti dei bambini, coscienziosi e responsabili. Il fatto che siano omosessuali o eterosessuali è e deve essere irrilevante, altrimenti saremmo omofobi e io credo che l'omofobia sia una idiozia oltre che un crimine. Potendo scegliere tra una coppia eterosessuale e una omosessuale a parità di affidabilità, sensibilità, coscienziosità, amorevolezza e responsabilità, forse sarei tentato di scegliere quella eterosessuale per puro conformismo, ma dovendo scegliere tra lasciare il bambino in orfanotrofio per qualche anno in più (o per sempre) piuttosto che affidarlo ad una coppia omosessuale che si dimostra affidabile, sensibile, coscienziosa, amorevole e responsabile non avrei esitazioni e penso che negare l'affidamento in tal caso sarebbe una ingiustificata violenza nei confronti del bambino.

2013/12/02

Libertà e responsabilità

Siamo parzialmente liberi, e perciò responsabili, di scegliere cosa pensare, fare, vedere, progettare, creare, combattere, distruggere, apprendere, immaginare, dire, nascondere, avere, essere, con chi e come interagire, dove andare, da quali sentimenti lasciarci guidare e a quali resistere, contesi tra determinismo e libero arbitrio, bisogni di appartenenza, libertà, potere e sicurezza. Possiamo vedere il mondo dal nostro interno, filtrato dai nostri sentimenti involontari e automatici, o osservare noi e il mondo dal di fuori e dall'alto, in modo puramente razionale, cioè meta-umano. Possiamo essere umani e meta-umani, comunicare e interagire in modo umano e meta-umano.

2013/12/01

Il pericolo della libertà

L'uomo è sempre stato, direttamente o indirettamente, consciamente o inconsciamente, diretto da altri esseri umani. Questo assicura una certa moralità. Un uomo totalmente libero sarebbe troppo pericoloso.

Blog di Bruno Cancellieri